Assistenza su Windows 10

Trascorsi i primi mesi dal lancio ufficiale di Windows 10, molti utenti privati hanno già aggiornato i loro dispositivi alla versione più recente del sistema operativo di casa Microsoft (alcuni spinti dalla volontà di farlo, altri incalzati dai messaggi sempre più “invadenti” che li invitavano ad aggiornare le loro installazioni di Windows 7-8).

Una domanda che molte aziende ancora si fanno è: Conviene aggiornare i pc a Windows 10?
Come sempre in questi casi, non esiste una risposta valida per tutte le casistiche. Cerchiamo quindi di tirare le fila, delineando i principali pro e contro del passaggio da Windows 7 – Windows 8 al nuovo Windows 10.

PRO
(1) Costi di licenza – Per anni Microsoft ci ha abituato a costi più o meno esosi per l’acquisto delle licenze dei suoi Sistemi Operativi e dei suoi pacchetti Office. Per una volta mette a disposizione un nuovo contenuto completamente gratuito (se si effettua il passaggio entro un anno dal rilascio di Windows 10). Un buon motivo per prendere seriamente in considerazione l’idea di aggiornare il sistema a Windows 10.

(2) Integrazioni di sistema – Il nuovo Windows 10 offre una serie di integrazioni con i dispositivi mobili (anche android) che permettono di rendere il lavoro ”continuativo” e di trasformare il Sistema Operativo in una sorta di “connettore” tra il pc ed i nostri dispositivi (smartphone, tablet e quant’altro).

CONTRO
(1) Compatibilità Hardware – Nuovo sistema operativo significa spesso necessità di nuovi driver per le periferiche legate al PC. Se utilizzate strumenti – porte particolari, aggiornando al nuovo sistema operativo gli stessi potrebbero non funzionare più correttamente. Motivo per meditare prima di aggiornare al nuovo S.O. (ed eventualmente verificare l’esistenza di driver Win10 per le periferiche che utilizzate).

(2) Integrazioni di sistema – Stesso discorso va fatto per i software. Se utilizzate programmi specifici per il vostro lavoro, verificate con i fornitori la compatibilità degli stessi con il nuovo Sistema Operativo, per non rischiare di incorrere in malfunzionamenti. Nel dubbio, anzichè rischiare meglio rimandare l’aggiornamento di qualche mese.

Per qualsiasi informazione sul nuovo Sistema Operativo, contatta IT&M, il tuo punto di riferimento per l’Assistenza su Windows 10 e non solo.

Hai effettuato erroneamente l’aggiornamento a Windows 10 sul tuo PC? Contattaci per ricevere Assistenza su Windows 10 e far tornare il tuo pc pienamente operativo.