Come estendere la durata della batteria del computer portatile?

Dai telefoni cellulari ai computer portatili, la batteria ricaricabile è un elemento indispensabile. Le batterie non durano per sempre, anch’esse, come d’altronde tutto, si usurano.
Sono molte le leggende sul corretto utilizzo della batteria ma, in realtà bastano soltanto alcuni accorgimenti, per estendere la vita della batteria del proprio computer portatile. Anche se bisogna specificare che se in realtà si tratta di un compromesso in quanto prendersi cura della batteria del vostro computer portatile a volte può risultare più impegnativo di quanto ne valga la pena.

Quindi, ecco qui tre suggerimenti utili per estendere la durata della batteria del vostro portatile:

  1. quando siete a casa o in ufficio, e il portatile è attaccato alla rete elettrica, e credete che rimarrà collegato per una settimana o più, spegnete il computer e rimuovete la batteria facendo attenzione di conservarla in un luogo fresco e lontano da fonti di calore. Poi, quando è necessario riposizionate la batteria. Attenzione però, se sono trascorsi più di due mesi dall’ultimo utilizzo della batteria, sarà probabilmente necessario ricaricarla. Naturalmente, non si dovrebbe mai rimuovere o inserire la batteria del computer portatile mentre il computer è in funzione. Ricordarsi sempre di spegnerlo prima;
  2. per ottenere i risultati migliori, non caricate mai sopra l’80 per cento la batteria del vostro portatile e non lasciatela mai scaricare sotto il 20 per cento. Quando utilizzate il computer attaccato alla corrente elettrica, tenete d’occhio la carica della batteria. Nel momento in cui raggiunge o supera l’80 per cento, spegnete il computer, rimuovete la batteria, e quindi riavviatelo. Se in seguito desiderate utilizzare il computer portatile senza alimentazione elettrica, spegnetelo nuovamente e reinserite la batteria. Quando invece utilizzate il computer portatile alimentato a batteria, cercate di spegnerlo prima che la batteria scenda sotto il 20 per cento, e non avviatelo di nuovo prima di collegarlo alla corrente elettrica;
  3. la batteria è molto sensibile al calore! Più calda è, più velocemente si degrada. Quindi cercate sempre di evitare il surriscaldamento del portatile.

Come già detto, applicare questi accorgimenti potrebbe richiedere più impegno di quanto ne valga la pena ma, sta a voi valutarlo.