Server ben tenuto = utenti felici

In molte realtà aziendali il server viene visto dagli utenti come "un'entità vacua": si sa che è li, ma in molti non l'hanno addirittura mai visto, nè sanno dov'è.
Si tende così a dimenticare che anche lui (anche se nessuno ci sta seduto davanti tutto il giorno) ha bisogno di cure e manutenzione ... come (se non di più) un normale pc.

Ecco 3 esempi del perchè tenere monitorato il vostro server è fondamentale, per scegliere la prevenzione anzichè la cura (che spesso in questi casi si rivela essere impossibile).

Panico da riavvio ...

I documenti risultano inaccessibili? Il gestionale va a rilento?
Anche per il server, come per un qualsiasi pc, di tanto in tanto un buon riavvio può essere la giusta soluzione.

Con un server non manutenuto iniziano i dolori: si riavvierà correttamente? ma soprattutto, quanto tempo impiegherà?

Se gli aggiornamenti non vengono installati da un po' e sono in attesa di completamento, preparatevi ad aspettare un bel po' (e nel frattempo gli utenti della rete rimarranno fermi).

Se invece avete collegato dischi esterni per i backup la domanda è: avete configurato correttamente l'ordine di boot? In caso contrario preparatevi a perdere altro tempo prezioso.

Lucina rossa=guai ...

Vi siete avvicinati al server e avete notato che uno dei LED sul frontale è rosso?
Quasi sicuramente, uno degli hard disk del server è guasto (e chissà da quanto tempo).

Cosa significa? Che molto probabilmente, se dovesse rompersi un altro disco prima che riusciate a sostituire quello guasto, potreste perdere tutti i vostri dati irrimediabilmente.

Motivo per affrettarsi ad ordinare un nuovo hard disk e se i tempi di consegna del fornitore sono elevati (perchè il pezzo non è facilmente reperibile) ... preparatevi ad una trepidante attesa.

Tranquilli, ci sono i backup ... forse

Un collega ha erroneamente eliminato un importante file excel? Recuperarlo non dovrebbe essere un problema: i backup vengono effettuati dal server ogni sera e basterà recuperare la copia di ieri.

Ma la domanda è: i backup funzionano? Il server riesce a portarli a termine con successo e regolarmente?
Basta infatti un piccolo intoppo (disco destinazione dei backup guasto o pieno, software di backup da aggiornare) per far "saltare" una copia di backup.

E nessuno vorrebbe scoprire nel momento in cui cerca di recuperare un file, che l'ultima copia di backup correttamente eseguita risale a più di un mese fa.

I controlli per la corretta prevenzione:


  • AGGIORNAMENTI PERIODICI
    Controlliamo ed eseguiamo regolarmente aggiornamenti di antivirus e sistema operativo, per avere sempre un sistema aggiornato e quindi sicuro.
  • STATO HARDWARE
    Monitoriamo lo stato dell'hardware e delle relative garanzie. Un pezzo sta per rompersi? Lo sappiamo prima che succeda o lo sostituiamo rapidamente, con tempi di fermo minimi.
  • BACKUP
    Controlliamo la corretta esecuzione dei backup di dati e sistema, per evitare spiacevoli sorprese.
  • STATO DEL SISTEMA
    Monitoriamo il registro eventi di sistema: se qualcosa non va, siamo in grado di vederlo subito ed intervenire in modo adeguato.